Ringiovanimento laser frazionato - ringiovanimento senza bisturi

come viene eseguito il ringiovanimento della pelle del viso con il laser frazionario

Il ringiovanimento laser frazionato aiuta a ringiovanire efficacemente la pelle ed eliminare le imperfezioni estetiche del viso e del corpo. Il ringiovanimento facciale frazionato, essendo una degna alternativa al lifting chirurgico, è facilmente tollerato dal paziente e ha un periodo di riabilitazione molto breve.

Così, i moderni laser CO2con una modalità super pulsata danno un raggio che penetra così delicatamente in profondità nella pelle che il periodo di riabilitazione dopo l'esposizione a un tale laser è molto breve e richiede circa due giorni. I laser a erbio, neodimio e alessandrite hanno un effetto leggermente più duro.

Perché hai bisogno del ringiovanimento laser e come funziona

Già dopo venticinque anni compaiono i primi segni dell'invecchiamento cutaneo: comparsa di rughe, pori dilatati, alterazioni del colore e della consistenza della pelle, perdita della sensazione di freschezza cutanea. Varie preparazioni cosmetiche danno un risultato instabile e superficiale. Per preservare davvero la giovinezza e tornare indietro nel tempo, è necessario attivare il normale funzionamento delle cellule della pelle, ripristinare il meccanismo naturale della loro crescita e rinnovamento.

Il raggio di luce riscalda ed evapora gli strati profondi dell'epidermide in modo mirato. Nel sito di esposizione si forma un "buco" attorno al quale il tessuto si contrae istantaneamente e le cellule iniziano a rigenerarsi attivamente. Il raggio colpisce anche le fibre di collagene che compongono la struttura della pelle e svolgono un ruolo enorme nel preservare la giovinezza della pelle. Il riscaldamento a breve termine delle fibre di collagene con un raggio laser ne stimola il rinnovamento e la crescita. In considerazione di quanto sopra, l'effetto dopo la procedura aumenta per sei mesi e dura almeno due anni.

pro e contro del ringiovanimento cutaneo frazionato

In altre parole, la pelle riceve uno shock termico, che ne attiva il rinnovamento, che comporta l'eliminazione di vari difetti cutanei: rughe, cicatrici, smagliature, macchie senili. Il risultato è visibile immediatamente dopo la procedura, in quanto si verifica una contrazione istantanea della pelle, e cresce entro sei mesi a causa della ristrutturazione del collagene.

Il ringiovanimento del viso con il laser frazionato porta a levigare le irregolarità e le cicatrici, anche dopo l'acne, levigare le rughe, restringere i pori, uniformare la carnagione e migliorare la chiarezza del suo ovale.

Per risultati massimi e duraturi, si consiglia un ciclo di diverse procedure - 2-4 sessioni al mese.

Devo dire che il laser frazionato è il modo più ottimale per rimuovere le smagliature, combinando alta efficienza ed effetto delicato. Ma per questi scopi è necessario un corso più lungo.

Indicazioni e controindicazioni

Il ringiovanimento cutaneo frazionato è indicato se si verifica:

  • diminuzione dell'elasticità, rilassamento cutaneo del viso e del corpo;
  • "zampe di gallina" (rughe agli angoli degli occhi);
  • smagliature (strie);
  • tono e consistenza della pelle scadenti;
  • aumento della pigmentazione;
  • dopo l'acne;
  • cicatrici.

Il ringiovanimento cutaneo con laser frazionato è controindicato se:

  • esacerbazione dell'infezione da herpes;
  • presenza di neoplasie maligne o benigne nell'area di trattamento;
  • oncologia;
  • tendenza a formare cicatrici cheloidi;
  • dermatite nell'area della procedura;
  • disfunzione del sistema immunitario e malattie infettive acute;
  • malattie croniche, come malattie sistemiche del tessuto connettivo, diabete mellito, disturbi della coagulazione del sangue;
  • abbronzatura recente o abbronzatura nelle ultime quattro settimane
  • gravidanza e allattamento;
  • peeling chimici, filler, iniezioni di dysport o botox meno di tre mesi prima della procedura.
21.09.2020